Le discipline analogiche

Le discipline analogiche

Le discipline analogiche nascono nel lontano 1965 dallo psicologo, ipnologo e ricercatore Stefano Benemeglio. Si propongono come un vero e proprio stile di vita che elegge l’emotività a vero arbitro della qualità della vita della persona avvalendosi di diversi metodi che permettono una iterazione diretta, e non interpretata, della propria e altrui emotività.

Insegniamo a praticare la comunicazione con il proprio ed altrui istinto per riuscire finalmente a fare quello che dedereremmo fare ma siamo troppo frenati nel farlo oppure al contrario non vorremmo fare ma non riusciamo a resistere alla tentazione di farlo, per ricevere assenso e consenso.

Imparerete a conoscere e gestire le vostre emozioni attuando un vero e proprio dialogo con il vostro io emotivo.

Quando il troppo è troppo

La troppa tensione, troppa rabbia, troppa apprensione, mancanza di fiducia in voi stessi o negli altri impedisce di affrontare le situazioni della vita come invece vorreste fare.

Le discipline analogiche le insegniamo attraverso consulenze individuali oppure workshop, corsi, serate formative per gruppi di persone che possono apprendere ed utilizzare fin da subito le discipline analogiche nella vita di tutti i giorni. Rapporti con i propri genitori, vita di coppia, tematiche sessuali, autorealizzazione personale e lavorativa.

“Benessere è perseguire i propri sogni, in piena libertà ed in pace con la propria coscienza” cit. Stefano Benemeglio